Menu

A+ A A-

MEYLE e DRIFT UNITED al via assieme dal 2018

Nel prossimo fine settimana della Pentecoste prenderà il via la nuova stagione della serie di corse DRIFT UNITED.

In qualità di nuovo sponsor principale, il produttore di ricambi amburghese MEYLE sosterrà gli eventi automobilistici nel segmento del drifting a partire dalla prima corsa di quest’anno. La competizione DRIFT UNITED è stata fondata nel 2011 e offre agli spettatori degli eventi spettacolari con derapate mozzafiato e corse appassionanti. Oltre alla sponsorizzazione, al centro dell’attenzione c’è anche il costante confronto e trasferimento di competenze tra gli ingegneri MEYLE e i partecipanti alla DRIFT UNITED nel corso della stagione. Grazie all’analisi delle prestazioni dei pezzi automobilistici in condizioni estreme, il produttore amburghese è in grado di acquisire preziose conoscenze per lo sviluppo ulteriore dei prodotti. Veicoli e pezzi devono infatti fornire le massime prestazioni nel drifting: diversamente da quanto accade in una normale corsa, nel drifting sono richieste le massime prestazioni di tutti i componenti della meccanica, mentre i pezzi automobilistici devono essere in grado di sostenere sollecitazioni particolarmente elevate. Con la serie DRIFT UNITED, MEYLE amplia le proprie attività di sponsorizzazione con un ulteriore impegno nel settore delle corse e degli sport motoristici: MEYLE è da poco anche sponsor del pilota di rally libanese Eddy Abou Karam e sostiene la sua partecipazione al rally del Libano. MEYLE è inoltre già impegnata da anni quale partner di cooperazione tecnico della squadra corse Tankpool24 nel truck racing e sostiene squadra e piloti con i pezzi MEYLE e con il know-how ingegneristico. 

Maggiori informazioni sulle corse della serie DRIFT UNITED sulle pagine Facebook e Instagram di MEYLE

Torna in alto

Autopromotec 2017

Speciale Motor Show

Contatti Redazione

Il Giornale del Meccanico
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.