Menu

A+ A A-

Schaeffler punta sul programma per il futuro

Schaeffler, fornitore globale nel settore Automotive e Industrial, porta ulteriormente avanti la trasformazione dell’azienda allineandola al futuro.

Nel 2016 è stato sviluppato ed iniziato il programma per il futuro “Agenda 4 plus One” e nel frattempo è stato ampliato con 20 iniziative. L’Agenda è suddivisa in 4 categorie più una: “Focus sui Clienti”, “Eccellenza operativa”, “Flessibilità finanziaria”, “Leadership & Talent Management” e la categoria “plus One” “Competitività e lungo termine e creazione di valore”. A queste categorie sono poi nuovamente assegnate le singole iniziative quali ad esempio “E-Mobility”, “Industria 4.0” e “Agenda Digitale”. Obiettivo del programma ”Agenda 4 plus One” è quello di aumentare in modo duraturo il valore del Gruppo Schaeffler e di assicurare la sua competitività. Con l’Agenda verranno raggiunti circa 300 milioni di euro di incremento di fatturato entro il 2022. Questa è allo stesso tempo la base per riportare il risultato operativo prima degli effetti speciali alla media di lunga durata del 12-13% e per raggiungere le ambizioni finanziarie stabilite per il 2020. Al contempo, Schaeffler investirà circa un miliardo di euro in relazione al programma “Agenda 4 plus One” al fine di assicurare in modo duraturo la redditività operativa del Gruppo Schaeffler. Al momento è già stato realizzato il 35% dell’intera “Agenda 4 plus One”, comprese le nuove iniziative che sono state lanciate. A livello mondiale, ci sono circa 1.000 collaboratori che collaborano alla realizzazione del programma. Appartengono alle 20 iniziative dell’Agenda anche le iniziative “E-Mobility” e “Industria 4.0” nelle Divisioni Automotive OEM e Industrial. Obiettivo di queste due iniziative è quello di sviluppare ulteriormente, con un orientamento al futuro, la gamma di prodotti e servizi del Gruppo Schaeffler e di allinearsi, in modo ancora più marcato rispetto a quanto fatto finora, al sistema meccatronico. Nell’ambito della E-Mobility sono stati realizzati ulteriori obiettivi. Oltre ad aver avviato otto ordini di serie, attualmente Schaeffler lavora a più di 25 progetti per i clienti. Questi sviluppi sono coordinati da tre centri di competenza in Germania, Cina e USA. In parallelo, nell’ambito dell’iniziativa “Industria 4.0” verrà ampliata la competenza meccatronica nella Divisione Industrial. Per fare questo, le attività esistenti verranno riunite in un’unica unità organizzativa e completate con un’offerta di servizi digitali. Così facendo, l’obiettivo perseguito è quello di aumentare al 10% la quota di fatturato delle attività Industria 4.0 della Divisione Industrial entro il 2022. Per quanto riguarda l’iniziativa “Factory for tomorrow” verrà costruito a Xiangtan, in Cina, uno stabilimento del futuro all’avanguardia di circa 315.000 m2 . In questo stabilimento Schaeffler sta investendo circa 100 milioni di euro nell’ambito del programma “Agenda 4 plus One”. La costruzione modulare ed il conseguente impiego di tecnologie digitali permetterà un alto livello di flessibilità nell’utilizzo dello spazio e ridurrà allo stesso tempo i costi nell’intero ciclo di vita dello stabilimento. Appartiene al programma “Agenda 4 plus One” anche l’iniziativa “Working Capital”, che per mezzo di una gestione generale del capitale circolante ottimizzerà la creazione di flussi di cassa e ridurrà il capitale investito. In questo modo, ad esempio, attraverso una gestione attiva il capitale investito verrebbe ridotto di 150 milioni di euro. Parallelamente, le condizioni di pagamento per i Clienti e i fornitori vengono uniformate ed i processi di gestione a livello di Gruppo vengono ottimizzati e standardizzati. Un’altra iniziativa dell’Agenda, sia per il miglioramento della soddisfazione dei Collaboratori sia per l’accrescimento dell’attrattività del datore di lavoro, è la realizzazione del New Work, la strategia multifunzione dell’ambiente di lavoro. La conformazione dell’ufficio del futuro aumenta la comunicazione interna e crea un contesto di lavoro moderno, innovativo ed attrattivo. In questo modo, viene chiaramente incrementata la soddisfazione dei Collaboratori grazie al loro forte coinvolgimento tramite il design, la concezione e la progettazione. Allo stesso tempo, l’azienda risparmia – in base ai casi – più di un quarto della superficie necessaria per gli uffici. L’iniziativa “New Work” è stata realizzata con successo nella sede di Erlangen, ulteriori progetti sono già stati avviati o sono in fase di programmazione. Un’iniziativa particolarmente importante nell’ambito del programma “Agenda 4 plus One” è l’Agenda Digitale. Con i suoi quattro pilastri “Prodotti e Servizi”, “Macchinari e Processi”, “Analisi e Simulazione” e “Esperienza dell’Utente e Valore per il Cliente”, l’inserimento di tecnologie digitali all’interno del Gruppo Schaeffler verrà rafforzato e le sue capacità digitali ampliate. Questo includerà anche la connessione tra il mondo reale e quello digitale così come la creazione di “gemelli digitali” come presupposti per innovazioni e modelli aziendali basati su dati. Inoltre, con l’iniziativa “IT 2020” Schaeffler sta investendo nell’ampliamento dell’infrastruttura IT e nell’inserimento delle più moderne soluzioni IT standard.

Torna in alto

Autopromotec 2017

Scopri GM-Edu.it

Contatti Redazione

Il Giornale del Meccanico
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.