Menu

A+ A A-

EXIDE: consigli per la manutenzione invernale della batteria

Il clima rigido mette a dura prova le batterie dei veicoli, riducendo significativamente le loro prestazioni. Ma controllarne regolarmente lo stato aiuta ad assicurare agli automobilisti partenze sicure per tutto l’inverno. Exide Technologies spiega come preparare le batterie ad affrontare la stagione fredda.

 “Le batterie per auto funzionano in modo ottimale a una temperatura di 27°C ma, al di sotto di questa soglia, le reazioni chimiche al loro interno rallentano. - Afferma Guido Scanagatta, Senior Product Manager Transportation EMEA di Exide Technologies – Quando fa freddo, infatti, la batteria deve resistere alla maggiore viscosità dell'olio e ad attriti più elevati nel motore. Nel momento in cui la temperatura scende a 0°C, anche la batteria più carica perde circa un terzo della sua capacità d’avviamento iniziale.”

Le sfide della batteria

Durante la stagione invernale, la batteria deve anche soddisfare le massime esigenze, con più energia necessaria sia per le funzioni tradizionali quali avviamento, illuminazione e accensione, sia per alimentare i sistemi per l’intrattenimento e la sicurezza, sempre più presenti a bordo veicolo ed energivori.

Le funzioni aggiuntive a bordo oggi sono molte; dai sistemi di navigazione all’intrattenimento multimediale, dalle telecamere per la retromarcia ai sistemi di mantenimento della corsia fino all’aria condizionata, ai sedili riscaldabili, ai portelloni e agli specchietti automatici, al servosterzo. Anche se spente e parcheggiate, molte auto moderne con sistemi keyless potrebbero ancora assorbire energia dalla batteria.

La richiesta di miglioramento dell’efficienza dei consumi e di riduzione delle emissioni peggiora il problema, dal momento che i costruttori di veicoli, per raggiungere obiettivi ambiziosi, hanno aggiunto diverse funzioni ai loro modelli. Tra questi, ci sono i sistemi start-stop che moltiplicano le sollecitazioni su accensione e avviamento, in particolare quando si guida in contesti urbani.

Nel contempo, i Costruttori stanno riducendo le dimensioni del motore e provano, ove possibile, a ridurre il numero di funzioni alimentate direttamente dall'alternatore. Secondo Scanagatta, la soluzione sta nel selezionare una batteria in grado di resistere a cicli di scarica frequenti ed elevati seguiti da brevi periodi di recupero.

Scegliere la batteria giusta per prestazioni ottimali

Secondo le statistiche di tutta Europa, le batterie sono la principale causa di guasti alle auto. Ciò comporta disagi e costi per i conducenti. Selezionando da subito la giusta batteria, il rischio che questa si scarichi durante l’inverno può essere significativamente ridotto. A tale scopo, il Battery Finder Online di Exide (https://www.exide.com/eu/en/battery-finder), facile da usare e dotato di una moderna interfaccia utente, si rivela lo strumento ideale per trovare velocemente la migliore batteria in linea con le proprie esigenze.

Exide offre una gamma completa di batterie che comprende quelle al piombo (Standard e Premium), le EFB (Enhanced Flooded Battery) e le AGM (Absorbent Glass Mat, sia principali sia ausiliarie per sistemi start-stop). Quest’ampia gamma riflette la complessità del segmento di mercato ed Exide è in grado di offrire il prodotto giusto per qualsiasi applicazione, garantendo affidabilità durante l’inverno. Tuttavia, il vero valore aggiunto di Exide è l’utilizzo del carbonio come additivo chimico. Per le auto con motori moderni dotati di equipaggiamenti elettrici avanzati, Exide ha sviluppato le batterie Premium Carbon Boost 2.0, che si ricaricano due volte più velocemente rispetto alle batterie convenzionali. 

Prevenzione proattiva per affrontare l'inverno

Per complicare ulteriormente le prestazioni della batteria ai climi più rigidi, i problemi di autoscarica e corrosione causati dal caldo estivo si rivelano spesso solo quando il termometro scende e per avviare il motore è necessaria più energia. “Fortunatamente, ci sono alcuni semplici accorgimenti con i quali le officine e i loro clienti automobilisti possono evitare disagi causati dai guasti delle batterie grazie a tester intelligenti, come il tester batteria EBT965P di Exide Technologies che, grazie all’uso di algoritmi, consente ai meccanici di controllare lo stato di salute della batteria e scoprire in anticipo se è necessario sostituirla.

Torna in alto

Autopromotec 2019

Scopri GM-Edu.it

Contatti Redazione

Il Giornale del Meccanico
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.